Pallacanestro Campana Wiki
Advertisement


La Virtus Pallacanestro Piscinola Napoli è una società di pallacanestro,che ha sede a Napoli e gioca al PalaSeverino di Piscinola. I colori sociali sono il Bianco e il nero, il presidente è Gennaro Esposito, mentre il massimo dirigente è Salvatore Quinterno .

Bianco-nero.png Virtus Piscinola

Partecipa al campionato regionale di Serie C2 2012/2013.

Storia[]

Nasce come Virtus Piscinola Napoli nel 1945 ad opera di un sacerdote molto attivo nel quartiere, Don Domenico Severino che, nonostante il sia conosciuto come un personaggio riservato, ha un ruolo importante nella fondazione della società, influenzato anche dalla presenza dei Marines americani che in quel periodo post seconda guerra mondiale sono presenti nel quartiere di Piscinola.

Anno dopo anno diviene sempre più importante la sua presenza all'interno del quartiere e nel panorama cestistico provinciale (vincendo il campionato di Promozione nel 1959) e regionale (partecipando al campionato di serie B regionale). Arriva a contendere alla Virtus Bologna la partecipazione al campionato di serie B nazionale, uscendo però sconfitta. Riesce negli anni successivi a partecipare al campionato di serie C nazionale, restando però fuori dalle competizioni di alto livello alla fine degli anni 60; nel 1970 cambia nome Basket Club Piscinola e nel 1979 partecipa al campionato di serie D.

Nel corso del 1982 la società cambia nuovamente nome in Virtus Piscinola e si costituisce come Polisportiva, partecipando a campionati regionali anche in altri sport. Nel corso degli anni 80 la squadra ha partecipato ai campionati agonistici regionali e dell’Italia meridionale. Nel 1994 il CONI ha conferito alla società della Virtus Piscinola la medaglia di Bronzo al merito sportivo.

Dagli anni 90 ai giorni nostri

Tra la fine degli anni 90 e gli anni 2000 la società partecipa al campionato di serie D e per due anni al campionato di serie C2, sfiorando la promozione. Il 24 giugno 2009 su un terreno confiscato al degrado, grazie all'aiuto di Don Mazzi, ai fondi e alla buona volontà dei soci, viene inaugurata la Tendostruttura "Don Domenico Severino", in onore del curato fondatore della società. Nel 2011-2012 la squadra, dopo anni di assenza e nonostante la sconfitta nella finale del campionato di serie D, riesce a conquistare la promozione in serie C2 regionale. 

 


Storia moderna[]

Dopo la retrocessione in Serie D, la squadra viene affidata al leggendario Mimmo Battaglia, che tra successi ed insuccessi si ritrova nei Play-Out di Serie D. A questo punto la società esonera Battaglia, e chiama in causa Luigi Uccello,che portando volti nuovi a Piscinola come Vincenzo di Guida,Andrea Bachrach e Marcello Genna,evita la retrocessione e l'anno successivo sfiora la promozione in C2. L'anno dopo con l'arrivo del mito Agostino Di Guida la società punta alla promozione,centrando di nuovo i Play-Off,ma senza arrivare in C2,sconfitti dal AB Cala moresca. L'anno seguente la squadra,composta da 4 senior e tutti Under 19 (i vincitori del Campionato regionale 2008-2009) punta alla salvezza,ma un grandissimo lavoro di Uccello li porta a sfiorare i Play-Off,mancati per differenza canestri,causa dei troppi impegni dei giovani che in quel periodo affrontavano con tenacia il campionato Under 19 Eccellenza con Salvatore Sabatino (ormai storico vice di Uccello) in panchina. Nel 2010-2011 Luigi Uccello non rinnova,creando enorme dispiacere alla squadra Under 17 affidata poi a Davide Pedemonte che puntava alla vittoria del titolo. La squadra viene in seguito affidata al trio Salvatore Sabatino,Giuseppe Mattera(qualificatosi come allenatore) e il giovane promettente allenatore Luca Di Pietro.Sempre in pien di riforma viene nominato Mario Fortuna responsabile del settore giovanile e del minibasket.

Settore Giovanile[]

Elemento essenziale della Virtus Piscinola Napoli è il suo settore giovanile (campionati under e minibasket) che nel corso degli anni è riuscito, in un quartiere difficile, non solo a formare cestisti ma anche ad aiutare i ragazzi del quartiere a non imboccare strade sbagliate.

I successi più recenti sono la vittoria del campionato regionale under 19 per ben due volte, nel (2008-2009) e (2011-2012).

Derby e rivalità[]

Nel corso degli anni,ma soprattutto dagli anni '80,ci sono state molte rivalità tra società del posto : Quella più famosa è sicuramente quella con il CS Secondigliano,tanto è vero che ogni anno accorrono al rispettivo palazzetto più di 300 (Secondigliano) o 500 (Piscinola) persone per assistere al "Derby dell'Olio".Dopo la nascita nel 2006 della Cestistica Napoli,e dopo la loro promozione in serie D nella stagione 2008/2009,questa è diventata la rivalità più sentita.Una rivalità c'è anche con il Basket Club Giugliano,squadra che ora milita in B dilettanti,la moderna B2,quindi si può parlare più di derby Giovanile che tra prime squadre.

Palmarès[]

1964-1965 PALMERAS ITALIA.png Promozione dalla B Dilettanti alla A Dilettanti .

1959-1960 PALMERAS ITALIA.png Promozione in C Dilettanti .

2008-2009 PALMERAS ITALIA.png 1° posto Under 19 regionale.

2010-2011 PALMERAS ITALIA.png 3° posto Under 17 regionale

Advertisement